Partecipa a ValSinello.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torino di Sangro ricorda Donato Iezzi nel ventennale della scomparsa

Incontro pubblico il 25 organizzato da Comune e ANCI Abruzzo, benedetta dal Papa una targa alla memoria

Condividi su:

Donato Iezzi è stato un giovane e generoso sindaco di Torino di Sangro, ancora oggi ricordato con commozione da tutta la comunità. Fu travolto da un treno il 25 gennaio 2003 durante un controllo della stabilità di un ponte durante le forti precipitazioni che avevano colpito il nostro territorio, insignito della medaglia d’oro al valor civile della Repubblica Italiana.

A vent’anni esatti Donato Iezzi sarà ricordato il prossimo 25 gennaio dal Comune di Torino di Sangro e dall’ANCI Abruzzo. Alle ore 10 presso il Lungomare Le Morge sul luogo della scomparsa sarà deposta una colonna d’alloro a cui seguiranno la commemorazione nella piazza intitolata al compianto Sindaco e la deposizione di una corona alla tomba monumentale presso il Cimitero Comunale. 

Il 18 gennaio l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Nino di Fonso ha partecipato all’udienza generale settimanale del Papa durante la quale il Pontefice ha benedetto una targa in memoria di Donato Iezzi. «Incontrare il Santo Padre è stato qualcosa di indescrivibile ed il momento in cui ha benedetto la targa ricordo del nostro Donato Iezzi, l'emozione è stata ancora più forte – riporta la pagina facebook istituzionale - Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale ringrazia di cuore la nostra parrocchia, tutti coloro che hanno partecipato e che hanno contribuito a rendere questo giorno indimenticabile». 

Condividi su:

Seguici su Facebook